girato

Uccisione dell'agente Antonio Marino - Milano, 12 aprile 1973

Data

1973

Dettagli

Durata: 00:03:30 | Colore: colore | Sonoro: muto

Livello

documento

Oggetto

Tipologia: non fiction | Stato: non finito

Abstract

Milano, 12 aprile 1973. Durante una manifestazione (non autorizzata), organizzata dal Msi, avvengono degli scontri violentissimi tra dimostranti e forze dell'ordine. L'agente di polizia Antonio Marino viene ucciso dallo scoppio di una bomba a mano Srcm lanciata dai neofascisti Maurizio Murelli e Vittorio Loi
edizione

Nazionalità

italiana

Edizione

1973
Supporto

Pellicola

reversal

positivo

lavander

Video

BETA SP

Descrizione delle immagini

Sequenze

01 : Da: 00.11.16.03
Ambulanze passano in piazza Tricolore. Vengono lanciati fumogeni, persone scappano

02 : Da: 00.11.35.05
Inq da lontano del corpo senza vita sull'asfalto dell'agente Antonio Marino

03 : Da: 00.11.45.08
Poliziotti. Sotto un telo di plastica in terra si scorge il corpo dell'agente e il sangue

04 : Da: 00.11.59.16
Ambulanze militari. Poliziotti in assetto antisommossa. Un poliziotto allontana delle persone. Carrellata sui poliziotti. I manifestanti

05 : Da: 00.12.47.07
Un uomo viene arrestato, si copre la faccia con una bandiera tricolore. Dei ragazzi fanno il saluto romano. Dimostranti in mezzo alla strada. Carica della polizia. Lancio di fumogeni sulle rotaie del tram. Persone affacciate alle finestre e balconi

Documentazione

Riferimenti

Scheda Olivetti