documentario

Gramsci. La forma della memoria

Data

1997

Dettagli

Durata: 00:54:00 | Colore: misto | Sonoro: sonoro

Livello

documento

Oggetto

Tipologia: non fiction | Stato: finito

Abstract

Su Gramsci esiste un discreto numero di opere realizzate nei modi più diversi: dal documentario classico a quello politico (o 'di propaganda' come si diceva), dall'inchiesta televisiva al programma 'educational', dalla semplice intervista al cartone animato, fino al film classico; tutto il ventaglio dei vari possibili tipi di comunicazione audiovisiva

Regia

Isaja, Paolo
Melandri, Maria Pia
edizione

Lingua

italiana

Nazionalità

italiana

Edizione

1997
Supporto

Video

BETACAM

BETA SP

CD-ROM

DVD

DVD

Descrizione delle immagini

Sequenze

01 : Da: 00.02.38.00
Vari ritratti di Antonio Gramsci, giovanili, durante la prigionia e da bambino. Impronte digitali e il suo numero di carcerazione: 7047. Il suo passaporto

02 : Da: 00.03.52.00
1922. Fotogrammi che riprendono la partecipazione di Gramsci al IV congresso Internazionale Comunista

03 : Da: 00.04.24.00
Fiction che hanno raccontato la storia di Gramsci. Testimonianza dello scultore Umberto Clementi. Sculture e dipinti su Gramsci

04 : Da: 00.06.09.00
Compagni nella vita politica di Gramsci che contribuirono a delineare la sua personalità: Camilla Ravera, Battista Santià operaio militante alla Fiat che sarà interpretato in una fiction da Andrea Occhipinti, Palmiro Togliatti, Amedeo Bordiga, Umberto Clementi, Giovanni Lay, Attilio Segre, Gustavo Trombetti, Ercole Piacentini, Angelo Scucchia

05 : Da: 00.06.55.00
Intervento di Giovanni Lay e di Attilio Segre sulla fisicità e sul modo di vestire di Gramsci

Documentazione

Riferimenti

Testi dei dialoghi e del commento dello speaker conservati in archivio

Documentazione allegata

testo dei dialoghi, dattiloscritto originale. Presenta aggiunte scritte originali

testo del commento dello speaker, dattiloscritto originale, con aggiunte e correzioni scritte originali

Fotogramma tratto dal film

Chiavi d'accesso